Edizioni Pgreco

Switch to desktop Register Login

Pagine: 700
Data di pubblicazione: 2014
ISBN: 978-88-6802-047-7
Prezzo di vendita: 20,40 €
Sconto: -3,60 €
Sconto: -3,60 €

Prezzo:

24,00 €
Prezzo di vendita: 20,40 €
(-15%)

Giordano Bruno

Dialoghi italiani. Volume II - Dialoghi morali

L’EDIZIONE CURATA DAL PIÙ GRANDE E CONTROVERSO FILOSOFO ITALIANO DEL NOVECENTO

Giordano Bruno arriva a Londra nella primavera del 1583. Al termine della sua esperienza inglese, in meno di tre anni, scrive e pubblica un numero impressionante di volumi: tra il 1584 e il 1585 vengono infatti dati alle stampe La Cena de le Ceneri, il De la Causa, principio et Uno, il De l’infinito, Universo et Mondi, lo Spaccio de la Bestia trionfante, la Cabala del cavallo Pegaseo e il De gl’heroici furori. Sono i Dialoghi metafisici che, come giustamente è stato detto, rappresentano degli “autentici capolavori del pensiero europeo”. E sono le dottrine cosmologico-metafisiche e religiose lì esposte che costeranno a Giordanno Bruno l’arresto, la carcerazione e il rogo. è una filosofia dell’infinito portata all’estremo, cui fa eco un utilizzo altrettanto spregiudicato della magia naturalis, sia a livello teoretico sia pratico. Un pensiero onesto, seducente, maledetto.

Giordano Bruno (1548-1600), si definiva “accademico di nulla accademia” e con le sue idee rivoluzionarie infiammò l’Europa intera. Sempre in viaggio, sempre fuggendo l’ignoranza e le persecuzioni, venne infine consegnato dalla Repubblica di Venezia allo Stato Pontificio e bruciato in Campo dei Fiori a Roma, il 17 febbraio del 1600.

A cura di: Giovanni Gentile