Edizioni Pgreco

Switch to desktop Register Login

Pagine: 124
Data di pubblicazione: 2012
Formato: 11 x 17 cm
ISBN: 978-88-9556-372-5
Prezzo di vendita: 8,50 €
Sconto: -1,50 €
Sconto: -1,50 €

Prezzo:

10,00 €
Prezzo di vendita: 8,50 €
(-15%)

Cyrano de Bergerac

Lettere d'amore

Lo spirito indomito e corsaro di Cyrano de Bergerac ha conosciuto più di una incarnazione: ora nelle vesti di martire del libero pensiero, poi di scienziato incompreso, di libertino senz’arte né parte, di razionalista militante e perfino di alchimista e iniziato. Ma la sua fama romantica e imperitura deve tutto all’opera di Edmond Rostand e alla commedia che porta il suo nome: essa ha immortalato il Cyrano scrittore-spadaccino che noi oggi conosciamo. Un innamorato dell’amore innanzitutto, che si esprime con la penna come con la spada, in azioni rocambolesche e intrepide come i periodi delle sue frasi sfrenatamente barocche, piene di metafore e ardite immagini. Sono i “Frammenti di un discorso amoroso”, si potrebbe dire, che hanno da sempre ispirato – oltre che gli studiosi – gli innamorati di ogni tempo e di ogni luogo.

Savinien Cyrano de Bergerac è nato a Parigi nel 1619 (e morto nel 1655). Bizzarro e fantasioso, fu prima nell’esercito dove si rese celebre per la spavalderia e i numerosi duelli. Si dedicò poi alla letteratura, frequentando l’ambiente parigino dei libertini, conducendo una vita disordinata e stravagante. È universalmente ricordato per essere stato uno spadaccino imbattuto e un immaginifico prosatore d’amore. La sua figura ha ispirato la celebre opera teatrale Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand (1897).