Edizioni Pgreco

Switch to desktop Register Login

Dossier

Risultati 1 - 2 di 2

I fratelli di Soledad. Lettere dal carcere

“Quando mi ribello, lo schiavismo muore con me. Mi rifiuto di tramandarlo. I termini della mia esistenza sono basati su questo… Amore perfetto, odio perfetto, ecco quel che ho dentro.” George Jackson, autore di queste lettere, nacque e crebbe nei ghetti neri di Chicago e Los Angeles. Una vita segnata fin dall’infanzia che lo condusse nel 1960, all’età di diciotto anni, nelle prigioni statali con la condanna “da un anno al carcere a vita”, per aver guidato l’auto mentre il suo amico rubava 70 dollari in un distributore di benzina. Nella prigione di Soledad, dove fu rinchiuso, venne poi incolpato, senza alcuna prova, dell’assassinio di una guardia, insieme ai “fratelli di Soledad”.

18,00 €
Prezzo di vendita: 15,30 €
Sconto: -2,70 €

Prezzo:

18,00 €
Prezzo di vendita: 15,30 €
(-15%)

Il libro nero dell'intervento americano in Cile. Un ambasciatore di Allende fornisce le prove contro Kissinger, Nixon e la CIA

Il colpo di stato dell’11 settembre 1973 ha avuto come scopo la distruzione della democrazia cilena. Il paese doveva essere privato per sempre della propria indipendenza e sovranità. Due elementi decisivi si sono uniti per il conseguimento di questo risultato: il governo degli Stati Uniti e i traditori delle forze armate cilene. Il libro di Uribe descrive nel dettaglio le origini internazionali del colpo di stato, il rapporto di dipendenza del Cile dagli Stati Uniti e il tentativo di Allende di infrangerlo e di conquistare una piena indipendenza nazionale.

18,00 €
Prezzo di vendita: 15,30 €
Sconto: -2,70 €

Prezzo:

18,00 €
Prezzo di vendita: 15,30 €
(-15%)