Edizioni Pgreco

Switch to desktop Register Login

Formato: 17x24
Pagine: 128
Data di pubblicazione: 2022
ISBN: 9788868024086
Prezzo di vendita: 13,30 €
Sconto: -0,70 €
Sconto: -0,70 €

Prezzo:

14,00 €
Prezzo di vendita: 13,30 €
(-5%)

Pasqualino, il gatto guerrigliero e altri racconti sulle lotte nelle carceri speciali negli anni ‘70-‘80

 

 

 

Il carcere, come istituzione e come struttura operativa per il controllo e l’eliminazione della devianza e della lotta sociale, incarna senza veli o mistificazioni il cuore del rapporto tra Stato e proletari. È prima di tutto la resistenza e la solidarietà dei prigionieri che spezza la sua funzione. Il ciclo di lotte nelle carceri italiane durante gli anni ’70 e ’80 ha segnato un passaggio importante e molto significativo, come non c’era mai stato prima, per durata, organizzazione, coraggio politico e personale, per le vittorie conseguite, ma anche per il prezzo pagato. Questo libro ha un suo sguardo, tutto interno alle dinamiche di lotta e alla quotidianità, prezioso, concreto, personale, vivo. Guarda letteralmente da dentro a quelle lotte, illuminando la scena dal cuore, dalle teste, dalle celle, dai corridoi, qualche volta dai muri scavalcati da questi proletari. Non è – e non vuol essere – uno sguardo completo, esprime il punto di vista di un percorso carcerario, un percorso importante che ha corpo e sangue, vivo e immediato proprio come è stato vissuto, ora per ora, compagno per compagno, vittoria per vittoria, sconfitta per sconfitta.

Salvatore Scivoli, originario di Nichelino (Torino), ha avviato il suo percorso di politicizzazione negli anni ’80 mentre si trovava detenuto nel carcere sardo di Nuoro.