Edizioni Pgreco

Switch to desktop Register Login

Formato: 14x21
Pagine: 65
Data di pubblicazione: 2021
ISBN: 9788868023485
Prezzo di vendita: 7,60 €
Sconto: -0,40 €
Sconto: -0,40 €

Prezzo:

8,00 €
Prezzo di vendita: 7,60 €
(-5%)

Storia senza memoria. La Rivoluzione bolscevica: inizo e fine

Una impossibilità – almeno così era apparsa – portava nella realtà fattuale del mondo intero l’evento rivoluzionario, che si poneva quale momento di rottura totale con lo status quo. La Rivoluzione d’Ottobre doveva sembrare un atto inconcepibile allora – e così appare tutt’oggi ai suoi detrattori. Contro le posizioni dei nemici della rivoluzione comunista, di quella e di altre, in sostanza della rivoluzione tout court, in qualsiasi modo e in qualsiasi tempo essa possa o sia potuta accadere, si scaglia Tiziano Tussi nel presente libro. Un libro che vuole restituire il portato storico e politico di un evento che ha cambiato per sempre la storia del mondo.

Tiziano Tussi (1951, Spinadesco), professore di Storia e filosofia nei licei di Milano e provincia, ha collaborato e collabora con diversi periodici e quotidiani nazionali quali “Quaderni di Storia”, “il Manifesto”, “Italia Oggi”, “Patria indipendente”. Ha pubblicato testi di storia, di filosofia e di analisi critica della scuola italiana. Ha ricoperto la carica di presidente dell’Istituto pedagogico della Resistenza a Milano sino al 2003 ed è stato membro del Comitato nazionale dell’ANPI sino al 2011.

Claudio Agostoni, radiopopolare.it, 6 aprile 2021
“Note dell’autore”
Ascolta la puntata

delegati-lavoratori-indipendenti-pisa.blogspot.com, 12 marzo 2021
"Storia senza memoria" 
Leggi l'intervista 

Redazione di Pisa - lotta-continua.it, 13 marzo 2021
"Tiziano Tussi 'Storia senza memoria. La rivoluzione bolscevica: memoria e fine'"
Leggi l'intervista