Edizioni Pgreco

Switch to desktop Register Login

Formato: 14X21
Pagine: 160
Data di pubblicazione: 2022
ISBN: 9788868024260
Prezzo di vendita: 9,50 €
Sconto: -0,50 €
Sconto: -0,50 €

Prezzo:

10,00 €
Prezzo di vendita: 9,50 €
(-5%)

Aldo dice 26x1. Cronistoria del 25 aprile 1945

 

 

 

“Aldo dice 26x1”, un grido di battaglia, un grido di liberazione. La frase del telegramma diffuso dal CLNAI, indicante il giorno 26 e l’una di notte, dava inizio all’insurrezione. Fare la storia delle giornate dell’aprile 1945 significa fare la storia di quell’insurrezione. Le battaglie riunite sotto il nome di 25 aprile segnano il punto culminante della guerra di liberazione nazionale e sono parte integrante e decisiva della Resistenza. La cronaca di Pietro Secchia si propone di raccontare l’insurrezione del Nord, che merita di essere conosciuta e studiata perché essa non fu soltanto decisiva nella Resistenza, ma spinta rivoluzionaria sostanziale del processo di sviluppo sociale realizzatosi in Italia dal 25 aprile 1945 in poi. Essa impresse un forte carattere democratico alla lotta per cacciare la monarchia, per dare all’Italia una Costituzione, per ricostruire e rinnovare il Paese.

Pietro Secchia (1903-1973) partecipò alla Resistenza come membro del Comando generale delle Brigate d’assalto Garibaldi insieme a Luigi Longo. Dopo la guerra fu ai vertici del PCI, ricoprendo la carica di vicesegretario generale dal 1948 al 1955. PGreco ha pubblicato: Il Monte Rosa è sceso a Milano (con C. Moscatelli, 2017), Che cos’è il fascismo (2018) e La Resistenza accusa. 1945-1973 (2021).