Edizioni Pgreco

Switch to desktop Register Login

Formato: 14X21
Pagine: 193
Data di pubblicazione: 2021
ISBN: 9788868024024
Prezzo di vendita: 13,30 €
Sconto: -0,70 €
Sconto: -0,70 €

Prezzo:

14,00 €
Prezzo di vendita: 13,30 €
(-5%)

Col sangue agli occhi. Il fascismo americano e altri scritti

 

 

 

Questo libro è un’arma, con completa intenzione e volontà di esserlo. Completato all’incirca una settimana prima dell’assassinio di George Jackson, avvenuto il 21 agosto 1971 a San Quentin, il libro è stato fatto uscire dall’istituto penale con precise istruzioni su come pubblicarlo, quasi che l’autore sapesse di non poter vivere tanto da vederlo stampato. Ma sarebbe un errore considerarlo semplicemente l’opera di un individuo: migliaia di senza nome, dentro e fuori dalle prigioni, si uniscono in questa dichiarazione di guerra rivoluzionaria totale. Scritto da chi era rinchiuso in una cella di isolamento per almeno ventitré ore e mezzo al giorno, circondato da urla rauche che non smettevano mai – un vero e proprio manicomio –, Col sangue agli occhi vuol far uscire dal carcere, in tutta la società, quella rivoluzione per cui, dentro al carcere, George
ha lavorato ed è morto.

George Jackson (1941-1971), rivoluzionario statunitense, è stato uno dei più noti militanti del Black Panther Party. Fu ucciso da una guardia di San Quentin il 21 agosto 1971, una settimana dopo che il suo pamphlet Col sangue agli occhi era riuscito a varcare clandestinamente le porte del carcere. Pgreco ha pubblicato anche: I fratelli di Soledad (2020).