Edizioni Pgreco

Switch to desktop Register Login

Pagine: 132
Formato: 14 x 21 cm
Data di pubblicazione: 2013
ISBN: 978-88-6802-011-8
Prezzo di vendita: 11,40 €
Sconto: -0,60 €
Sconto: -0,60 €

Prezzo:

12,00 €
Prezzo di vendita: 11,40 €
(-5%)

Napoleone Bonaparte

Mille amorosi baci. Lettere erotiche a Giuseppina Storia di un’infatuazione e di tradimenti

Spiritoso o audace, infuocato o assiduamente galante. Una delle figure più imponenti della storia mondiale, Napoleone si scioglie e si esercita in tutte le sfumature della passione per la consorte Giuseppina. Questo libro raccoglie tutte le lettere d’amore del grande condottiero, svelando un legame carnale e spirituale che attraversa la storia e le battaglie. “Un milione di baci, ardenti come all’Equatore” sono quelli che Napoleone manda a Guseppina nei giorni della campagna l’Italia, scrivendole talvolta direttamente in italiano. Oppure la sogna e la brama nel suo riposo, immaginando di respirare il suo alito e contemplare le sue grazie, colmandola di carezze. Nelle parole accese della passione si avvertono il desiderio di essere vicino all’amata, la gelosia e il timore del tradimento. Un documento di storia e d’amore che precisa il profilo di una personalità strabordante, capace di un’energia che ha fatto la storia mondiale.

Napoleone Bonaparte, (1769-1821) fondatore del primo Impero francese, emerse nel corso della Rivoluzione come ufficiale e poi generale della prima e vittoriosa campagna d’Italia. è riconosciuto come il più grande stratega della storia moderna. Grazie alle sue alleanze e alla fortunata serie di vittorie contro le potenze europee, conquistò e governò larga parte del continente europeo. Finì i suoi giorni nell’esilio di Sant’Elena sotto il controllo degli inglesi. Giuseppina fu la sua prima moglie, cui seguì, in seconde nozze, l’arciduchessa Maria Luisa d’Austria.