Edizioni Pgreco

Switch to desktop Register Login

Formato: 14x21
Pagine: Vol. 1: 518
Vol. 2: 492
Data di pubblicazione: 2016
ISBN: 978-88-6802-171-9
Prezzo di vendita: 36,10 €
Sconto: -1,90 €
Sconto: -1,90 €

Prezzo:

38,00 €
Prezzo di vendita: 36,10 €
(-5%)

Antonio Gramsci

Scritti politici (Vol. I & vol. 2)

Una raccolta dei più importanti articoli e interventi di argomento politico firmati da Antonio Gramsci nel corso della sua vita da uomo libero e da pensatore fuori dagli schemi. Dal commento dell’attualità politica – gli scioperi in FIAT e le occupazioni delle fabbriche, le polemiche con “L’Avanti!”, l’opposizione coraggiosa a un fascismo sempre più radicato nella società a lui contemporanea – a riflessioni di carattere squisitamente filosofico, l’opera custodisce una vasta selezione di lettere, appunti e articoli apparsi sulle colonne dei due giornali a cui Gramsci affidò gran parte delle sue riflessioni: “L’Ordine Nuovo” e “L’Unità”. Il volume si conclude con una doverosa sezione dedicata ai Quaderni del carcere, che sono entrati di diritto fra i classici del pensiero politico novecentesco.

Antonio Gramsci (Ales 1891 - Roma 1937), politico, filosofo, giornalista e pensatore tra i più influenti del Novecento italiano. Fondatore de “L’Ordine Nuovo” (1919) e de “L’Unità” (1924), è stato segretario del Partito comunista d’Italia e deputato. Nel 1926 è stato incarcerato a causa delle sue posizioni antifasciste. Delle moltissime opere che hanno influenzato il panorama culturale italiano si ricordano i Quaderni del carcere e le Lettere dal carcere.